Bayer annuncia 12 mila licenziamenti dopo l’acquisizione della Monsanto



Il gruppo farmaceutico e agrochimico tedesco Bayer ha deciso di licenziare 12 mila dipendenti, molti dei quali saranno tedeschi, entro il 2021. Lo ha reso noto la stessa Bayer in un comunicato diffuso al termine della riunione del consiglio di vigilanza del gruppo, tenutasi ieri nella sede centrale di Leverkusen. Il gruppo che nel giugno 2018 ha acquistato ufficialmente nel giugno 2018 la Monsanto per 63 miliardi di dollari, punta a dismettere alcuni marchi del gruppo porteranno risparmi per 2,6 … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin