Bandiere Blu 2019


Ci 12 nuove località balneari Bandiera Blu in più rispetto al 2019: quest’anno per l’Italia le spiagge sono 385.

Tornano le Bandiere Blu sulle spiagge italiane. Quest’anno sono state assegnata dalla ong danese Foundation for Environmental Education (FEE) 385 bandiere in 183 comuni, situazioni in netto miglioramento considerato che nel 2018 erano 368 in 175 comuni, mentre nel 2017 erano 163. Purtroppo ci sono stati 4 esclusi, rispetto all’anno scorso, ovvero Porto San Giorgio, Porto Sant’Elpidio, Rodi Garganico e Melendugno, mentre si contano 12 località balneari nuove.

La regione italiana con più spiagge pulite è la Liguria, che ha 30 località (3 novità in lista, ovvero (Imperia, Riva ligure e Sanremo), seguita dalla Toscanacon 19 località, la Campania con 18, le Marche con 15 (Gabicce è la new entry). 14 sono invece le Bandiere assegnate alla Sardegna, 13 alla Puglia (si è aggiunta Maruggio), 11 alla Calabria (il più sono San Nicola Arcella e Villapiana), 10 all’Abruzzo. Sono poi 9 le Bandiere Blu assegnate al Lazio, 8 al Veneto, 7 in Emilia Romagna così come in Sicilia, che aggiunge Pozzallo. Con un nuovo ingresso la Basilicata arriva a 5 con Pisticci, mentre restano 2 le Bandiere in Friuli e una in Molise.

Per il 2019 aumentano anche le Bandiere degli approdi turistici (da 70 del 2018 a 72) così come quelle dei laghi che diventano 17, con un nuovo ingresso in Abruzzo, 3 località in Piemonte, 20 in Trentino Alto Adige e 1 in Lombardia. Claudio Mazza, presidente della Fee Italia, ha commentato:

“Annunciamo con soddisfazione, anche per il 2019, un aumento di comuni Bandiera Blu, ben 183. Quella di Bandiera Blu è una filosofia dei piccoli passi ma cose molto concrete, che nel tempo determinano il cambiamento. I comuni in grado di conservare il proprio patrimonio ambientale e di saperlo promuovere mostrano già di essere quelli maggiormente appetibili per il turismo, turismo che dovrà inevitabilmente riferirsi a parametri di sostenibilità sempre più stringenti per potersi rinnovare e creare benessere”.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin