Bahrain, revocata la cittadinanza a 138 sciiti


Condannati a detenzioni che vanno da tre anni fino all’ergastolo e spogliati della cittadinanza. È questa la conclusione ieri del processo contro 138 bahraniti che il pubblico ministero, Ahmad al Hammadi, ha descritto come membri dell’«Hezbollah del Bahrain», un presunto gruppo terroristico che avrebbe collegamenti con i Pasdaran iranini. Alcuni degli imputati sono stati condannati perché aver organizzato «attentati e tentati omicidi», altri perché avrebbero ricevuto un addestramento in Libano, Iran e Iraq. I dubbi sulle prove prodotte dall’accusa sono … Continua

L’articolo Bahrain, revocata la cittadinanza a 138 sciiti proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin