Aznavour che cantava d’amore sfidando taboo



«Se smettessi morirei», lo ha ripetuto tante volte negli ultimi anni, quando a una tournée d’addio seguiva un’ultima grande serie di concerti, e poi un’altra ancora. Eppure Charles Aznavour – morto ieri nella sua casa delle Alpilles, nel sud della Francia – è riuscito a non farsi mai percepire come un sopravvissuto di un’epoca lontana, benché, in novantaquattro anni ha attraversato la storia, diventando una leggenda vivente della canzone. Una stella che si sarebbe potuta spegnere molto prima, nel 1955, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin