Autobomba uccide 21 agenti in Colombia. Boccata d’ossigeno per Duque



È un bilancio pesantissimo – al momento 21 morti e 68 feriti – quello dell’attentato realizzato ieri con un’autobomba alla Scuola di polizia General Santander di Bogotà. Tra le vittime anche l’autore dell’attacco, José Aldemar Rojas, alla guida di un furgone con 80 chili di esplosivo. «La Colombia si rattrista ma non si piega davanti alla violenza», ha detto il presidente Iván Duque decretando tre giorni di lutto nazionale. E ha aggiunto: «Respingiamo il terrorismo e siamo uniti nell’affrontarlo». Dal … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin