Attuale miseria delle «cose pratiche»



In giro c’è un culto delle «cose pratiche», sempre più a suo agio nell’opposizione alla «praxis», l’azione dell’uomo che ha come obiettivo la sua realizzazione politica e personale. Le «cose pratiche» sono il substrato necessario dell’esperienza umana. Esso include la conservazione della vita biologica, le tecniche di produzione e le strutture logistiche che preparano e consentono il dispiegamento di desideri, sentimenti e pensieri che costituisce l’esperienza come trasformazione coinvolgente della nostra materia psicocorporea. L’esperienza e le sue condizioni tecniche sono … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin