Atalanta eliminata ai rigori dal Copenaghen


La squadra di Gasperini non prenderà parte alla fase a gironi di Europa League

Non ci sarà l’Atalanta di Gasperini nella fase a gironi dell’Europa League. I bergamaschi non sono riusciti ad avere la meglio sul Copenaghen di Stale Solbakken, che ha impostato la doppia sfida all’insegna dell’accortezza in fase difensiva. Nei 217 minuti giocati nella doppia sfida l’Atalanta ha dominato nettamente, concedendo agli avversari appena un paio di tiri pericolosi. Al tempo stesso i bergamaschi hanno anche preso d’assalto la porta avversaria, senza riuscire, incredibilmente, a segnare l’unico gol che avrebbe fatto la differenza.

I numeri parlano chiaro. L’Atalanta nella partita d’andata ha calciato 27 volte verso la porta avversaria, contro i soli 2 tentativi dei danese. Stasera, in trasferta, i nerazzurri hanno tirato per 21 volte verso la porta difesa da Joronen. Tutto inutile però, perché alla fine entrambe le squadre hanno chiuso con zero gol segnati tra andata e ritorno.

Ai calci di rigore è venuto meno proprio l’apporto del Papu che ha centrato la traversa. Dopo di lui ha sbagliato anche l’ex Andreas Cornelius, sul quale portiere avversario si è reso protagonista di una splendida parata con la mano di richiamo.

Il sogno europeo, per ora, finisce qui, ma l’impressione è che questa squadra abbia ancora moltissimo da dare. Una nuova qualificazione è possibile.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin