Asia Argento conduttrice con Enrico Lucci di Realiti su Rai2


L’attrice ha anche parlato dell’esclusione da X Factor: “Come un fidanzato che ti ha trattato male”

Asia Argento, in un’intervista rilasciata a Rolling Stone Italia, annuncia che – come si vociferava da qualche tempo – “farò una trasmissione su Rai 2, Realiti, con Enrico Lucci. Inizierà l’8 maggio, un format completamente nuovo, molto buffo, assurdo, una specie di Truman Show“. Quale sarà il suo ruolo?

Diciamo che dirò la mia. In questo momento riesco solo a fare foto ed essere me stessa. Anche a X Factor dovevo essere semplicemente me stessa.

A proposito di X Factor, dal quale è stata esclusa dopo che è scoppiato il caso Jimmy Bennett, l’attrice non ha escluso del tutto un suo ritorno nel programma di Sky:

Tornare come rivincita no, sarebbe come tornare insieme a un fidanzato che ti ha fatto tanto male, che ti ha trattato in malo modo. Quindi bisognerebbe vedere, col tempo, se si ha voglia di avere a che fare con questo fidanzato un po’ stronzo. Magari ne trovi uno più bello, più accogliente, più tuo e più innamorato di te.

Per quanto riguarda The Voice of Italy, talent al quale il suo nome era stato accostato nelle scorse settimane, la figlia del grande regista Dario ha precisato:

Sono tanti i discorsi che si fanno, però come tutto quel che mi riguarda, anche quando i discorsi sono molto lontani, si danno per certi. Parlare di qualcosa non vuol dire che ci sia la volontà. Con The Voice non c’è stato nemmeno un vero discorso.

Infine, dopo aver assicurato di non cercare assolutamente i riflettori e di vivere “lontana dai pettegolezzi e dalla mondanità“, la Argento ha giustificato così le sue recenti partecipazioni – che sembrerebbero essere in contraddizione con quando rivendicato poco prima – a programmi come Non è L’Arena, Domenica in e Live – Non è la D’Urso?

Mi hanno pagato tanto, amico mio. Come potevo sopravvivere, come mamma single di due figli, che mantengo da sola, avendo perso il lavoro – perché l’ho perso – e senza prospettive, sola al mondo? La gente pensa solo al fatto che sono figlia di Dario Argento, ma mio padre è un regista e ha fatto film di genere. Io sono cresciuta nella stessa stanza da letto con le mie due sorelle, mio padre non mi ha mai aiutata. Sono andata a vivere da sola, a diciotto anni, e mi sono sempre mantenuta autonomamente. Non è facile. Quindi, se l’unico introito che potevo avere era andare in tv a raccontare i cazzi miei, non ho nessun orgoglio in questo. Per mantenere la mia famiglia ho fatto di tutto, in questi anni.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin