Arriva lo “spazza prescrizione”. E divide gli alleati



Matteo Salvini non c’era quando, il 6 settembre scorso, il Consiglio dei ministri approvò il disegno di legge anticorruzione. O almeno annunciò di averlo approvato, visto che ci vollero altri diciotto giorni prima che fosse effettivamente trasmesso alla camera dei deputati, segno anche questo che Lega e M5S sull’argomento sono divisi. Adesso che lo «Spazzacorrotti» – così lo chiamano i grillini sui social – è arrivato nella settimana decisiva in commissione, l’ostruzionismo della Lega viene allo scoperto. Il partito del … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin