arrestati i killer di Paolo Arena


Arrestati gli assassini di Paolo Arena, ucciso nel settembre 1991

Questa mattina circa 200 carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 26 criminali operanti nel territorio dei comuni di Misterbianco e Motta Sant’Anastasia, tutti affiliati al sodalizio criminale dei ‘Tuppi‘, legato alla famiglia mafiosa Mazzei. Le persone finite in manette sono ritenute responsabili, a vario titolo, di reati gravissimi: associazione a delinquere di tipo mafioso, omicidio, estorsione, furto, ricettazione, riciclaggio, detenzione e porto illegale d’arma e corruzione. Contestualmente è stato disposto il sequestro di beni, attività imprenditoriali e conti correnti per un valore complessivo di circa 1,5 milioni di euro.

Grazie alle indagini è stata anche fatta luce sull’omicidio di Paolo Arena, ucciso a fucilate davanti al municipio di Misterbianco nel lontano settembre 1991. Arena, segretario della Democrazia Cristiana locale, era un dipendente in pensione del comune di Catania e rivestiva la carica di consigliere comunale del centro etneo. Era un membro della corrente andreottiana, nonché un componente della direzione provinciale della Dc. Arena venne ucciso mentre si recava ad un incontro politico tra DC e Psi. Durante le indagini sono emersi diversi elementi di prova circa le responsabilità nell’omicidio di Arena in capo ad alcuni dei soggetti sottoposti a custodia cautelare per crimini più recenti.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin