arrestati due esponenti dei Casamonica, estorsione e rapina


casamonica arresti

Gli agenti della Squadra Mobile di Roma hanno arrestato stamane due componenti della famiglia dei Casamonica: le accuse nei loro confronti sono di estorsione e rapina aggravate dal metodo mafioso. Le due misure di custodia cautelare in carcere sono state eseguite alle prime ore dell’alba. Esulta il sindaco della capitale, Virginia Raggi, che su Twitter ha scritto: “Non abbassiamo lo sguardo. Un ringraziamento alla Questura e agli uomini impegnati. Avanti con la legalità. Fuori la mafia da Roma”.

La denuncia di un egiziano

In manette sono finiti Guido Casamonica, 71 anni – pluripregiudicato sottoposto a sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno nel Comune di Roma e prescrizione del divieto di allontanarsi dalla propria abitazione nelle ore notturne – e Luana Caracciolo, 34 anni. A denunciarli un cittadino egiziano cui era stato affittato un appartamento non accatastato. Quando l’uomo ha tentato di riavere i soldi versati è stato minacciato, picchiato e derubato di altri 700 euro. Addirittura, temendo ritorsioni, dopo la denuncia l’ex affittuario si era presentato presso il Commissariato Viminale esprimendo la volontà di ritirare la denuncia.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin