Arrestati 600 operai nel cantiere «cimitero»



Arresti di massa tra i lavoratori in sciopero nel cantiere del terzo aeroporto di Istanbul, Turchia. Sabato mattina polizia e forze speciali hanno fatto irruzione nei dormitori e hanno messo le manette ad almeno 600 tra lavoratori e rappresentanti sindacali. I lavoratori erano in sciopero da venerdì scorso per denunciare le orribili condizioni di lavoro e le centinaia di infortuni e morti avvenute sul cantiere e non riconosciute né dalle aziende costruttrici né dalle autorità. Gli arrestati sono stati trasferiti … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin