arrestata l’ex amante del marito


Stefani Crotti

Fin dal momento del ritrovamento del corpo bruciato di Stefania Crotti, 43 anni, rinvenuto nelle campagne di Erbusco, in provincia di Brescia, nel pomeriggio di giovedì, i sospetti degli inquirenti si erano concentrati sull’ambito famigliare e in poche ore i contorni della tragedia sono stati ricostruiti.

Nella notte i carabinieri hanno arrestato la 44enne Cristina Alessandri, originaria di Gorlago, in provincia di Bergamo, con la pesante accusa di omicidio e distruzione di cadavere: lei, ex amante del marito della vittima, Stefano Del Bello, era stata sospettata fin da subito e dopo cinque ore di interrogatorio gli inquirenti hanno ritenuto opportuno far scattare l’arresto.

Stefania Crotti, secondo quanto ricostruito, sarebbe stata uccisa a martellate in un garage di Gorlago e da lì, dopo esser stata caricata in auto, è stata portata nelle campagne di Erbusco, a meno di mezz’ora di distanza, e data alle fiamme.

Nel corso delle indagini è emerso che la presunta assassina aveva avuto una relazione col marito di Crotti, ma nell’ultimo periodo i rapporti tra marito e moglie si erano rinsaldati e l’ormai ex amante non avrebbe retto la fine della sua relazione extraconiugale. Da qui, all’oscuro dell’uomo, avrebbe pianificato l’omicidio di quella che considerava una rivale.

Alessandri, già trasferita in carcere, avrebbe già ammesso le proprie responsabilità, escludendo però la premeditazione. La 44enne, originaria di Rho, avrebbe ammesso di aver cercato un chiarimento con Crotti, ma che la situazione è degenerata.

Da ieri pomeriggio uscita dal lavoro alle 15.30 a Cenate Sotto, di Stefania Crotti non abbiamo più sue notizie. Vi…

Posted by Stefano Del Bello on Friday, January 18, 2019

Foto | Facebook




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin