«Anti-sociali», la categoria che discrimina i poveri



Dal 2016 è entrata in vigore la riforma del codice sociale (Sgb II) firmata dall’allora ministro del Lavoro, la socialdemocratica Andrea Nahles. La legge non apporta cambiamenti strutturali all’impianto Hartz del 2005. La norma definita Rechtsvereinfachungsgesetz, letteralmente «semplificazione giuridica», amplia la casistica di una categoria specifica di reati contro lo stato. Quella di sozialwidriges Verhalten, in italiano comportamento anti-sociale. SI TRATTA DI UN CONCETTO già presente nelle riforme Hartz entrate in vigore da oltre un decennio. Ma prima del recente … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin