Anti corruzione, Salvini promette e media



La tregua si salda su una promessa. La «pugnalata alle spalle» della Lega ai 5 Stelle – l’aggiunta al disegno di legge anti corruzione, con voto segreto alla camera, di un emendamento utile ai parlamentari nei guai con i processi per peculato (diversi leghisti eccellenti, ma non solo) – viene ripagata con l’impegno ad approvare il provvedimento «bandiera» dei grillini «entro dicembre». Correggendolo al senato e riportandolo poi alla camera per il sì definitivo. Secondo le fonti 5 Stelle l’ultima … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin