Ankara inventa il reato «terrorismo di Gezi» e arresta 13 persone



I 13 arresti compiuti venerdì dalla polizia turca non sono come tutti gli altri. Non tanto perché colpiscono anche due accademici (è già successo dopo il tentato golpe del 2016) ma perché Ankara – per usare le parole dell’ong Freedom House – «passa il Rubicone». Ovvero collega con un filo rosso le proteste di Gezi Park della primavera 2013 al fallito putsch di tre anni dopo. Come fossero un evento unico, con le manifestazioni iniziate in piazza Taksim considerate il … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin