Anacharsis Cloots, nessun confine alla rivoluzione


Una battaglia contro il sovranismo per la costituzione di una Repubblica del genere umano, sotto la quale seppellire il concetto di «altro da sé» nel suo essere matrice di discriminazione, germe di guerra, pietra tombale della libertà e dell’uguaglianza. Sembrano parole piombate nell’arena di un presente sconcertato da navi piene di disperati senza approdo. Sono, invece, le invocazioni, fin qui inedite in Italia, del prussiano Anacharsis Cloots, ripubblicate dai tipi di Castelvecchi e contenute in Le basi costituzionali della Repubblica … Continua

L’articolo Anacharsis Cloots, nessun confine alla rivoluzione proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin