Amore, guerra e camere digitali. L’artigiana del desiderio



Qui di seguito degli estratti di un’intervista rilasciata da Varda al «manifesto» nel 2001. ARTIGIANATO E DESIDERIO Il cinema come artigianato è una condizione indispensabile quando lavori fuori dal sistema. È lì che impari a utilizzare i mezzi del cinema che partendo dal niente diviene tale, cioè che diviene cinema partendo dal desiderio di cinema. Che è diverso dal fatto di costruire immagini per spingere la gente ad avere reazioni o per riempire le sale. Questo davvero non mi interessa. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin