Aminta disperso tra chitarre elettriche e grida rock



Torna Aminta, il testo di Torquato Tasso, favola pastorale in versi, la cui ultima presenza in scena risale giusto a 25 anni fa, ad opera di Luca Ronconi all’Argentina. Antonio Latella ne presenta ora (all’India, ancora stasera e domani) una versione ristretta nei tempi e nel numero degli interpreti, solo quattro, che danno vita ai diversi personaggi. E il lavoro nasce da un training in un paesino delle Marche della zona colpita dal terremoto, Esanatoglia, coprodotto dal circuito dei teatri … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin