Amber Heard e Johnny Depp, è guerra continua


Amber Heard e Johnny Depp non se le mandano a dire.

Una donna furiosa. Pochi giorni dopo l’intervista di Johnny Depp a GQ, in cui il divo dei Pirati dei Caraibi ha negato di aver mai picchiato l’ex moglie, è proprio Amber Heard a tuonare.

L’attrice ha affidato al proprio portavoce un durissimo comunicato, in cui attacca senza mezzi termini non solo Depp ma anche, se non soprattutto, la rivista.


«Se GQ avesse fatto almeno una minima indagine su quanto affermato da Depp, si sarebbe ben presto resto conto che le sue parole non erano altro che falsità. Il Sig. Depp ha deliberatamente disatteso l’accordo privato che era stato raggiunto, e al contempo si rifiuta di concedere alla Sig.ra Heard la possibilità di rispondere alle sue illazioni prive di fondamento».
«Il Sig. Depp sta vergognosamente continuando ad abusare psicologicamente della Sig.ra Heard, che invece sta provando a buttarsi alle spalle in maniera ferma un capitolo molto doloroso della sua vita. Per giungere a delle giuste conclusioni, basterebbe osservare le prove fisiche».


Non si è certamente fatta attendere la replica di Adam Waldman, avvocato di Depp che ha a sua volta accusato la Heard di “manipolare in maniera cinica un movimento di fondamentale importanza come #MeToo e le sue vere vittime, che ha semplicemente usato per avvalorare le sue tesi”.

Parole di fuoco per un matrimonio durato 15 mesi appena, con un addio costato a Johnny circa 7 milioni di dollari.

Fonte: The Guardian




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin