Altri 9 arresti (8 minorenni) per il pensionato vittima della baby gang


baby gang pensionato manduria arresti

AGF


Polizia




Nove nuove ordinanze della magistratura nei confronti di altrettante persone per la morte di Antonio Stano, pensionato 65 enne di Manduria vittima delle violenze di una baby gang lo scorso 23 aprile. Sono coinvolti un maggiorenne e dei minorenni che rispondono in concorso dei reati di tortura, lesioni, danneggiamento e violazione di domicilio aggravati.

Stano era stato terrorizzato e già in precarie condizioni igieniche e di salute, aveva deciso di rinchiudersi (privandosi di cibo) perché ripetutamente vittima di “incursioni” da parte di un gruppo di giovani che lo sottoponevano a vessazioni, percosse, angherie ed aggressioni. Fra i nuovi, gravi episodi contestati anche quello del primo aprile scorso ai danni di un altro uomo 53enne affetto da insufficienza mentale grave, che veniva per “puro passatempo” violentemente colpito con calci e pugni, fino a provocargli l’avulsione dei denti incisivi.

È stata la Polizia di Stato di Taranto e il Servizio Centrale Operativo di Roma a dare esecuzione alle nove ordinanze emesse dai giudici per le indagini preliminari presso il Tribunale ordinario e quello per i minori.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin