Allegri-Adani, atto secondo: è tregua, ma le visioni restano inconciliabili



Non solo risultati contro bel gioco, anche «esperienza» contro numeri. L’allenatore della Juve spiega per 23 minuti il suo pensiero: «Il calcio non è una scienza esatta, è arte»


Link Ufficiale: http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Autore dell'articolo: admin