Aliens | Replica rilevatore di movimento


Dal classico “Aliens – Scontro Finale”, arriva una speciale replica da collezione del rilevatore di movimento prodotta da Hollywood Collectibles.


 

Aliens – Scontro Finale di James Cameron sta all’Alien di Ridley Scott come L’impero colpisce ancora sta all’originale Star Wars, quindi lo possiamo tranquillamente annoverare in una ideale lista dei migliori sequel di sempre.

Cameron ci porta nei meandri della colonia umana stanziatasi sul planetoide LV-426 e di cui non si hanno più notizie. Insieme a Ripley e un manipolo di marines coloniali scopriremo l’orrore che si cela nelle profondità della colonia, diventata un enorme nido per gli xenomorfi e la loro regina. Una strenua lotta per la sopravvivenza inizierà, con i marines che cercheranno una via d’uscita braccati dagli xenomorfi pronti a farne nuovi ospiti per la loro letale progenie.

In una delle sequenze più famose e intense del film seguiamo l’Hudson del compianto Bill Paxton seguire un’orda di xenomorfi in avvicinamento, segnalati dal rivelatore di movimento che il soldato impugna, e che comincia a mostrare rilevazioni incomprensibili e che sfoceranno in un assalto degli xenomorfi e ad un caotico scontro a fuoco.

 

Il rilevatore di movimento è un’apparecchio a sensori che permette di visualizzare su un display la posizione e la distanza di oggetti in movimento, coprendo a 360o l’area circostante. Movimento rilevato… Sul visore del rilevatore viene visualizzata una scala di distanze e posizioni, ed i bersagli vengono rappresentati come punti blu luminoso; di ogni bersaglio il tracciatore può fornire distanza ed angolo rispetto all’operatore, mentre la direzione di movimento viene rilevata visivamente dell’operatore stesso (che può vedere il punto blu muoversi sul visore).


 

Hollywood Collectibles ha realizzato una replica del rilevatore di movimento visto in Aliens. Per produrre una replica accurata del “Motion Tracker” gli artisti di HC hanno prima rintracciato tutti i componenti originali che l’addetto agli oggetti di scena del film “Aliens”, Terry Reed, ha usato per creare l’originale. Questo includeva il corretto martello perforatore Kango 426 e il visore Hama. Usando queste parti, sono stati creati dei prototipi accurati per consentire la produzione di una replica fedele all’originale mostrato nel film.

Costruito utilizzando un involucro polimerico pressofuso di alta qualità, metallo e altri supporti misti (proprio come l’originale), la replica “Motion Tracker” offre anche autentica elettronica funzionante ed effetti sonori. Premendo il pulsante, la sequenza video inizia con gli Alieni che arrivano e i “bip” che si avvicinano sempre di più…

Questo esclusivo Tracker Motion Editer HCG viene fornito con uno schermo OD, una cinghia verde, una placca metallica numerata individualmente (soli 250 pezzi) e include un espositore da tavolo.

Il “Tracker Motion Editer HCG” è disponibile sia in versione deluxe che standard sul sitio ufficiale di Hollywood Collectibles.

 

 

 

Fonte: HCG / Alien.it

 

 

 

 




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin