Alia Malek: «I siriani ora vedono un futuro oltre il regime di Assad»



«La Siria incombeva sulla mia vita fin dalla nascita, anche se non ne ero mai stata veramente parte. La Siria era stata per me molte cose… ora mi chiedevo cosa potevo essere io per la Siria». È il 2011, nel pieno delle primavere arabe, quando Alia Malek, avvocata specializzata in diritti civili e giornalista nata a Baltimora nel 1974 in una famiglia fuggita anni prima dal regime di Assad, sceglie di tornare a Damasco, ufficialmente per ristrutturare la casa in … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin