Alì Babà, una partitura fuori dal tempo



La Scala riapre i battenti con un appuntamento speciale, giunto alla sua terza edizione. Si tratta di un’opera che impegna l’orchestra, il coro, i solisti dell’Accademia del Teatro e gli allievi della scuola di ballo, provenienti da 14 diverse nazioni, alla fine di un anno di lavoro intensivo con un regista e un direttore di rango. L’opera in questione è l’ultima composta da Luigi Cherubini, Alì Babà e i quaranta ladroni, che manca dal Piermarini da ben cinquantacinque anni. Il … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin