Alexander Hawkins, il linguaggio jazz del pianista


Al jazz festival di Skopje abbiamo avuto l’occasione di ascoltare Alexander Hawkins in solo a poco tempo dall’incisione di Iron Into Wind, il suo piano solo appena pubblicato dalla Intakt: e dal vivo, davanti ad un’ampia platea, era ancora più impressionante constatare l’assoluta concentrazione, la serietà senza concessioni con cui il pianista inglese dà vita ad un mondo poetico risolutamente individuale. Impressiona anche notare come Hawkins, nato nel 1981 a Oxford, riesca a non perdere il filo di un assorto … Continua

L’articolo Alexander Hawkins, il linguaggio jazz del pianista proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin