Acerra: ucciso il boss Mariniello


Secondo agguato di camorra in meno di 24 ore nel napoletano. Nella serata di sabato, a Mugnano, un venditore ambulante di 63 anni, Giovanni Pianese, è stato ucciso con un colpo di pistola alla testa. Ad ucciderlo è stato un uomo – fuggito subito dopo – davanti a decine di testimoni all’incrocio tra via Mercato e via Aldo Moro, a pochi metri dall’abitazione di Pianese. La vittima era imparentata con un malavitoso di Scampia.

Questa mattina, invece, dei sicari hanno ucciso Vincenzo Mariniello, 46 anni, ritenuto dalla magistratura un boss, membro di una storica famiglia dedita alla criminalità organizzata. Questo secondo agguato è avvenuto ad Acerra, in via Pietro Nenni. La vittima era nella sua auto, parcheggiata nel cortile di casa; contro di lui sono stati esplosi diversi colpi di arma da fuoco.

Su entrambi gli omicidi sta indagando il pool anti-mafia di Napoli.




Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin