A.T.A., alchimia dell’estasi acustica



Acoustic Tarab Alchemy: alchimia dell’estasi acustica (fisica e mentale) indotta dall’ascolto della musica. “Tarab” in arabo fa riferimento anche alla danza, alludendo ad un coinvolgimento totale nell’esperienza sonora. Questo l’approssimativo significato dell’acronimo A.T.A. che unisce la voce carismatica del tunisino Houcine Ataa, il pianismo trasversale di Gaia Possenti (compositrice e jazzwoman di alto profilo), il contrabbassismo “mediterraneo” di Bruno Zoia e le percussioni sincretiche di Simone Pulvano. Gli artisti hanno presentato al pubblico romano il primo lavoro discografico (“A.T.A. Acoustic … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin