a Chicago il nazista dichiarato Arthur Jones prende oltre 50 mila voti


Midterm: a Chicago il nazista dichiarato Arthur Jones prende oltre 50 mila voti



Ha perso, ma il risultato suona comunque come una vittoria. Cinquantaseimila elettori nell’area distrettuale di Chicago hanno infatti votato per Arthur Jones, un negazionista dellOlocausto in corsa contro uno dei democratici più conservatori alla Camera. Nazista dichiarato, il repubblicano Jones ha preso un quarto di voti rispetto a Dan Lipinski, che correva per la rielezione. Contro Jones, che ha vinto le primarie a marzo senza opposizione, si sono espressi, primi fra tutti, proprio gli esponenti del partito repubblicano statale. A partire dal governatore Bruce Rauner che ha detto ai residenti del distretto di votare per qualsiasi candidato, tranne che per lui.

Si è fatto sentire anche il senatore Ted Cruz, appena rieletto. “Cittadini dell’illinois, avete due scelte ragionevoli da fare: o scrivere il nome di un altro candidato, o votare per il democratico – ha scritto Cruz su Twitter – Questo pazzo fanatico dovrebbe prendere zero voti”. E invece Jones, che durante la sua campagna ha manifestato energicamente il suo antisemitismo, ha preso oltre 50 mila voti, raggiungendo un risultato capace di creare scalpore in un distretto saldamente in mano ai democratici. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin