A Capoverde dove la musica «vale oro»


Capoverde è una repubblica giovane che mantiene ancora un contatto forte, se non altro per questioni di quote immigratorie, con il suo ex patronato coloniale, il Portogallo, e con gli stati che costituivano la destinazione transatlantica della tratta degli schiavi nei secoli scorsi, Brasile in primis. Recisi alcuni legami, con altri in via di recisione, restano altri fili più difficili da recidere e si affacciano nuovi condizionamenti economici, mediatici, culturali (la potenza imprenditoriale cinese è arrivata anche qui). L’urbanità di … Continua

L’articolo A Capoverde dove la musica «vale oro» proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin