“5 impresentabili nelle liste”. C’è anche Berlusconi


Quattro nomi sono nelle liste di Forza Italia ed uno in quelle di CasaPound

La Commissione Parlamentare Antimafia, presieduta dal pentastellato Nicola Morra, ha diffuso l’elenco dei candidati “impresentabili” presenti nelle liste elettorali per le elezioni europee. In tutto si tratta di cinque aspiranti europarlamentari: 4 stanno affrontando un processo e uno si trova in custodia cautelare nell’ambito di un’indagine in corso. Le candidature segnalate, 4 di Forza Italia ed 1 di Casapound, non sono conformi al codice di autoregolamentazione approvato dalla stessa Commissione nel 2015, che ha solo una mera valenza etica; lo scopo è quello di segnalare agli elettori i candidati sottoposti ad un giudizio per reati gravi o a misure di prevenzione.

Si tratta di Silvio Berlusconi, Giovanni Paolo Bernini, Salvatore Cicu, tutti e tre della lista Berlusconi Forza Italia per cambiare l’Europa, ed Emmanuela Florino di Casapound Italia – ha detto il presidente della Commissione Antimafia Nicola Morra – Sono 4 candidature non conformi al codice di autoregolamentazione perché rinviati a giudizio e con dibattimento in corso“.

Diversa, invece, la situazione di Pietro Tatarella, candidato forzista coinvolto nella recentissima inchiesta della Procura di Milano su un giro di tangenti in Lombardia. Al momento Tatarella è sottoposto a custodia cautelare.

Silvio Berlusconi (FI)

È giudicato impresentabile perché “imputato di più reati di corruzione in atti giudiziari. È in corso un dibattimento davanti al Tribunale di Roma con prossima udienza fissata al 12 dicembre 2019 e altro dibattimento è in corso davanti al tribunale di Milano con udienza fissata al 10 giugno“.

Giovanni Paolo Bernini (FI)

È stato giudicato impresentabile perché “condannato con sentenza in data 7 marzo 2019 dalla Corte di appello di Bologna che, in parziale riforma della sentenza del Tribunale di Parma, ha rideterminato la pena in un anno e 8 mesi di reclusione per il reato di corruzione per un atto contrario a doveri di ufficio e dichiarato la prescrizione per il reato di induzione indebita a dare o promettere utilità“.

Salvatore Cicu (FI)

È imputato per riciclaggio, il dibattimento è in corso davanti al Tribunale di Cagliari

Pietro Tatarella (FI)

Risulta non conforme al codice di autoregolamentazione essendo stata emessa misura della custodia cautelare in carcere. Il procedimento è nella fase delle indagini preliminari ed è stata proposta richiesta di Riesame discussa nella data odierna, l’esito dell’udienza non è però per ora noto“.

Emmanuela Florino (Casapound)

È imputata del reato di associazioni sovversive e banda armata; il dibattimento è in corso davanti alla Corte di Assise di Napoli con prossima udienza il 19 giugno 2019


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin