3 poliziotti rinviati a giudizio per depistaggio


Borsellino: 3 poliziotti rinviati a giudizio per depistaggio



Sono stati rinviati a giudizio i tre poliziotti Mario Bo, Michele Ribaudo e Fabrizio Mattei accusati di aver depistato le indagini sulla strage di via d’Amelio. La prima udienza del processo, davanti al tribunale collegiale, è stata fissata per il 5 novembre. Lo ha deciso il Gup di Caltanissetta Graziella Luparello che ha accolto la richiesta avanzata dal procuratore Amedeo Bertone e dal Pm Stefano Luciani. I tre imputati sono accusati di calunnia in concorso con l’aggravante di aver agevolato con la loro condotta Cosa nostra. I tre – secondo la Procura nissena – avrebbero manovrato le dichiarazioni rese dal falso pentito Vincenzo Scarantino, costringendolo a fare nomi e cognomi di persone innocenti in merito all’attentato in cui morirono il giudice Paolo Borsellino e cinque agenti della sua scorta. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin