3 morti e 2 feriti a Lecce


Spara dopo una lite con i vicini: 3 morti e 2 feriti a Lecce



Una lite tra vicini di casa si è trasformata in una strage nel Leccese. E’ di tre morti e un ferito il bilancio di una sparatoria avvenuta nella tarda serata di ieri a Cursi, in via Tevere. Sul colpo sono morti Francesco Marti e suo figlio Andrea, di 63 e 36 anni rispettivamente. La cognata di Francesco, Maria Assunta Quarta, è deceduta in ospedale dove era stata ricoverata in codice rosso così come moglie di Francesco Marti e madre di Andrea, Fernanda Quarta. Sul posto sono accorsi carabinieri, polizia e operatori del 118. Il presunto killer, Roberto Pappadà, è stato arrestato. Secondo una prima ricostruzione si sarebbe trattato di una lite tra vicini di casa per un parcheggio, l’ultima di una lunga serie.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin