24enne violentata in ascensore: libero uno degli indagati


circumvesuviana

Ha lasciato il carcere ieri sera uno dei tre giovani finiti in manette all’inizio di marzo con l’accusa di aver violentato una ragazza di 24 anni nell’ascensore della ferrovia Circumvesuviana di San Giorgio a Cremano, in provincia di Napoli. Si tratta del più giovane dei tre, il 18enne Alessandro S., i cui legali avevano presentato ricorso contro l’ordinanza di custodia cautelare.

Non è chiaro cosa abbia spinto il tribunale del Riesame ad accogliere l’istanza dei difensori del 18enne – le motivazioni saranno depositate nei prossimi giorni – ma tra i motivi del ricorso c’erano la mancanza di gravi indizi di colpevolezza e carenza di esigenze cautelari.

Il 18enne e gli altri due arrestati, ancora rinchiusi in carcere, avevano sempre sostenuto che la 24enne fosse consenziente, mentre la difesa della vittima aveva respinto con forza quella ricostruzione.

Anche gli altri due indagati hanno presentato ricorso contro quell’instanza e il Riesame si esprimerà sui loro casi nei prossimi giorni.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin