1967-1974, anni senza filtri per gli Who



The Who. A little million memories poteva sembrare, a un’occhiata distratta, come l’ennesima monografia sui The Who che ciclicamente fa la sua comparsa ma il lavoro compiuto da Edoardo Genzolini sorprende fin da subito fino a rendere il libro una vera e propria Bibbia per ogni cultore della band e per ogni appassionato che non vede di buon occhio le mediazioni, i filtri e le interpretazioni di cui ogni autore, in misura più o meno massiccia, è costretto a fare … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin