14 arresti nel Cosentino, anche sindaco e vicesindaco di Fuscaldo


corruzione sindaco fuscaldo

foto: Facebook 


Guardia di Finanza (GdF) 




Quattordici persone sono state arrestate, tra le quali il sindaco, il suo vice e un assessore del comune di Fuscaldo, nell’ambito per reati contro la pubblica amministrazione nel Cosentino.

Contestati, a vario titolo, i reati di corruzione, tentata concussione, indebita induzione a dare o a promettere, peculato, turbative d’asta e di procedimenti di scelta dei contraenti della p.a. e falso ideologico.

Disposto il sequestro di beni ed interdette 2 società dalla contrattazione con la p.a. Impegnati oltre 100 militari del Comando Provinciale Guardia di Finanza di Cosenza che hanno eseguito i provvedimenti emessi dal Gip di Paola, Maria Grazia Elia, su richiesta del Procuratore capo della Repubblica Pierpaolo Bruni e dei Antonio Lepre e Teresa Valeria Grieco. Nel ‘mirino’ molti appalti pubblici ed affidamenti diretti sia del Comune di Fuscaldo che del Comune di Cosenza, per “lavori, servizi e forniture” di valore complessivo di oltre euro 7,5 milioni. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin