11 morti e 4 mila evacuati da Petra per alluvioni



Si aggrava il bilancio delle alluvioni in Giordania: sono almeno 11 i morti, dopo il ritrovamento del corpo di una bimba e quello di un sommozzatore della protezione civile. Ma il bilancio era già pesante: 5 vittime nella zona di Madaba a sud-ovest della capitale Amman, 3 persone morte vicino a Dabaa e una ragazza uccisa dalla furia delle acque a Maan nel sud. Quasi 4 mila turisti sono stati evacuati da Petra, dopo che le acque hanno raggiunto anche i quattro metri di altezza in alcuni parti del sito turistico e nel vicino deserto di Wadi Musa. Il portavoce del governo Jumana Ghneimat, ha riferito che l’autostrada e’ stata chiusa in entrambe le direzioni. Già il 25 ottobre scorso, le forti piogge avevano provocato inondazioni che avevano ucciso 21 persone nella zona del Mar Morto, per la maggior parte studenti in gita scolastica. Per questo i ministri del Turismo e dell’Istruzione si erano entrambi dimessi

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin